vignaioli indipendenti

Azienda

Società Agricola Flaibani

L'azienda

Siamo una famiglia che produce vino, a Cividale del Friuli: pochissime bottiglie, quella che adesso si ama definire "produzione di nicchia". In controtendenza rispetto al Friuli, produciamo più tipologie di rossi che di bianchi e ogni vino ha una personalità molto ben definita, che racconta del territorio e dell'uomo. Siamo in conversione al biologico, perchè crediamo in una viticoltura sostenibile. Stiamo apprezzando i risultati positivi che possiamo vedere in vigna con l’uso di preparati biodinamici e in cantina, attraverso il nostro lavoro.

La storia

Pino Flaibani, udinese di nascita, viveva a Milano dove si occupava di stampa e giornali. Quando, nei giorni successivi al terremoto del Maggio del 1976, si reca in Friuli per aiutare, nasce in lui il desiderio di ritornare. Dopo pochi mesi si trasferisce con la famiglia a Cividale del Friuli, nella piccola casa fra le colline e i boschi, che ora è il cuore dell'azienda Flaibani, dove inizia a curare la vigna e a studiare per fare il vino. Dopo la pensione il vino diverrà il suo mestiere. La moglie Dorina, la nuora Bruna, i figli Maurizio e Michele e gli amici più cari, lo aiutano a realizzare il sogno di una vita.

Un bicchiere in casa Flaibani

Le scelte su come dovrà essere il vino nascono nella nostra cantina, a casa Flaibani, dove tutta la famiglia assaggia, si confronta e immagina ciò che il vino diventerà. E nel cuore della nostra casa, la cucina, viene accolto chi desidera assaggiare i vini e conoscere l'azienda.

Le vigne

Le nostre vigne, dall’alto della collina, sembrano proprio un giardino speciale. Si estendono su una superficie di circa 5 ettari collinari orientati a sud, sud-ovest e vengono curate da noi con la stessa particolare attenzione che dedichiamo alla lavorazione in cantina, per preservare profumo e ottenere persistenza nei vini bianchi, e per avere rossi suadenti e piacevoli, di buona struttura.

Nella coltivazione dei nostri terreni abbiamo scelto l’agricoltura biologica (siamo in conversione da due anni) e di utilizzare esclusivamente rame, zolfo e preparati biodinamici, perché siamo convinti che la qualità del vino sia profondamente legata all'attenzione in vigna e al rispetto dell'ambiente.

Le nostre vigne hanno dai 10 ai 50 anni e così curate, rendono tra i 35 e i 50 quintali di uva per ettaro, su terrazzamenti ripidi, ma benissimo esposti. La disposizione delle vigne, all'interno di un anfiteatro naturale, e il microclima davvero unico rispetto a quello di poche centinaia di metri di distanza, favorisce la piena maturazione di tutte le uve.